Harry Potter, lutto per uno dei personaggi della saga: di chi si tratta

L'attore ha combattuto fino alla fine contro la malattia

Tragico lutto nel mondo di Harry Potter, muore uno dei personaggi della fantastica saga. L’attore è morto dopo una lunga lotta contro il cancro, che lo aveva colpito al cervello. Stiamo parlando di Paul Ritter, il famoso attore britannico, noto in particolare per il ruolo del mago Eldred Worple.

Addio a Paul Ritter, un attore poliedrico che ci ha fatto divertire

Paul Ritter si è spento a soli 54 anni, dopo una lunga agonia, ma la malattia purtroppo ha avuto la meglio. L’attore era noto per aver partecipato a Harry Potter e il principe mezzosangue. Ma non solo. Lo abbiamo visto anche in 007 Quantum of Solace nel ruolo di Guy Haines, di fianco a James Bond ( Daniel Craig), facendoci rimanere col fiato sospeso fino alla fine. L’attore si è spento nella sua casa lo scorso lunedì, con la moglie Polly e i figli Frank e Noah, così come ha riferito pubblicamente l’agente di Ritter.

Paul Ritter era un attore molto talentuoso, capace di interpretare svariati personaggi, affrontando con disinvoltura generi di film differenti, dalla commedia allo spionaggio. Nel 2019 l’attore era diventato famoso per la sua interpretazione dell’ingegner Djatlov, nella miniserie sull’incidente nucleare del 1986 ovvero Chernobyl – andata in onda in esclusiva italiana su Sky Atlantic. Paul Ritter lo ricordiamo anche nella serie comica di Channel 4 Friday Night Dinner, dove ha interpretato il ruolo di Martin Goodman. La storia parla di una famiglia ebrea britannica Goodman, i cui figli tornavano a casa ogni venerdì sera per la cena. Paul Ritter aveva partecipato anche alla miniserie Caterina La Grande (2019) con Helen Mirren vestendo i panni del generale Suvorov. L’attore era stato anche nel cast di Inferno (2016) di Ron Howard. Nel 2009 aveva ricevuto anche una nomination al Tony Award per la sua interpretazione nella farsa di Alan Ayckbourn The Norman Conquests in scena a teatro a Broadway.

Exit mobile version