Primo PianoSerie Tv e Fiction

La fuggitiva con Vittoria Puccini: debutta stasera la nuova serie tv su Rai 1

La nuova fiction evento di Rai 1 con Vittoria Puccini

Debutta stasera la nuova serie tv La Fuggitiva, in prima visione assoluta su Rai1. Vittoria Puccini sarà la protagonista di questo action thriller – che durerà per ben quattro puntate – in cui la vedremo lottare per sgominare ogni accusa contro di lei. Andiamo però con ordine, ecco la trama, il calendario delle puntate e qualche curiosità.

La Fuggitiva, la fiction con Vittoria Puccini arriva su Rai 1

Vittoria Puccini interpreta il ruolo di Arianna – il cui marito – assessore all’urbanistica – viene misteriosamente assassinato. Nel corso delle puntate de La fuggitiva, Arianna deve affrontare una profonda crisi e dovrà lottare per far emergere la verità. La donna infatti è accusata dell’omicidio dell’uomo e dovrà scagionarsi dalle false accuse. Non solo, nella trama si accavallano altre vicende intricate. La protagonista sarà alle prese con il rapporto difficile che ha con suo  figlio.

La fuggitiva sarà, dunque, un action thriller accattivante, che ci lascerà con il fiato sospeso dalla prima all’ultima puntata.  Sarà possibile seguire la fiction in prima serata su Rai1, alle ore 21.25, ogni lunedì a cominciare da stasera e fino a lunedì 3 maggio 2021. In alternativa, le puntate saranno disponibili su Raiplay in diretta streaming e poi successivamente in replica gratuitamente.

Nel cast vedremo Gilles Rocca – che abbiamo conosciuto come vincitore nella scorsa edizione di  Ballando con le stelle. Saranno presenti anche Eugenio Mastrandrea, Giuseppina Turco,  Sergio Romano, Giorgia Salari, Ivan Franek, Alan Cappelli Goetz e Maurizio Marchetti. La fuggitiva è diretta da Carlo Carlei e scritta da Salvatore Basile, Nicola Lusuardi, Alessandro Fabbri, Federico Gnesini e anche dal  regista. Le scene sono stata girata soprattutto in Piemonte – Verbania e il Lago Maggiore – a Roma e in Valle d’Aosta, dove hanno sfruttato alcuni angoli particolari del paesaggio. La fiction sarà un omaggio al coraggio delle donne, della loro forza interiore e capacità di sollevarsi in ogni situazione, anche le più drammatiche e difficili.

Back to top button
Privacy