Primo PianoUltimissime

The Undoing 2 si farà? La risposta di Nicole Kidman

Una delle serie del momento, The Undoing potrebbe non avere un seguito

Tra le serie migliori dell’ultimo periodo non possiamo non menzionare The Undoing. Pur composta da soli sei episodi, è riuscita a imporsi ottenendo, inoltre, ben 4 nomination ai 78° Golden Globes. Oltre alla candidatura come miglior miniserie o film televisivo, la serie ne ha ricevute tre per le interpretazioni di Nicole Kidman, Hugh Grant e Donald Sutherland. Il successo, sia di critica che di pubblico, lascerebbe dunque presagire un eventuale seguito. Tuttavia, pare che la miniserie diretta da Susanne Bier potrebbe concludersi alla prima stagione.

The Undoing non avrà un seguito? Nicole Kidman e Hugh Grant potrebbero non tornare

Ideata da David E. Kelley, The Undoing è tratta dal romanzo edito in Italia come Una famiglia felice, di Jean Hanff Korelitz. Distribuita negli Stati Uniti il 25 ottobre 2020 su HBO, in Italia è arrivata l’8 gennaio 2021 su Sky Atlantic e resa disponibile Sky Box Sets. Al contempo, è arrivata in streaming su Now Tv.

Tuttavia, nonostante il successo riscontrato sia oltreoceano che nel nostro paese, la serie potrebbe rimanere senza seguito. La vicenda trae infatti ispirazione dal già citato romanzo di Korelitz, unico libro che non ha dato luogo a una saga letteraria. Ma non solo. Sebbene Kelley stesso e Susanne Bier si siano mostrati intenzionati a portare avanti la serie, i protagonisti stessi The Undoing potrebbero dare forfait.

Mi piacerebbe che David scrivesse una seconda stagione. Ma, per ora, non ci sono piani, nessuna stagione 2. Potrebbe non esserci mai alcun piano.“- ha infatti dichiarato la regista dopo l’uscita dell’ultimo episodio della serie. Al contempo, in merito alla sua esperienza sul set, anche Nicole Kidman ha deciso di dire la sua. Relativamente al modo in cui la storia di The Undoing si è svolta nel corso delle sei puntate, per l’attrice Premio Oscar non ci sarebbe soluzione di continuità. Anzi, la Kidman avrebbe definito la serie come “cinematografica”, proprio per la sua struttura chiusa, con un finale esaustivo.

Non è come una serie drammatica in cui non sei abbastanza sicuro di come si evolveranno le cose e hai una prossima stagione. Ecco perché dico che è come nel cinema, perché hai un inizio, una metà e una fine.”: queste sono state le parole usate dall’attrice su Entertainment Weekly, che nella serie ricopre il ruolo della co-protagonista Grace Fraser. Di un parere analogo è anche Hugh Grant. L’interprete britannico aveva infatti rivelato in un’intervista a Volture di aver convinto la produzione a modificare il finale, per far capire chi fosse il colpevole dell’omicidio di Elena (Matilda De Angelis). Insomma, le notizie riguardo il futuro di The Undoing sono tutt’altro che confortanti. Ma, come sappiamo, a Hollywood tutto può succedere.

Back to top button
Privacy