Primo PianoSerie Tv e Fiction

Buffy, Sarah Michelle Gellar contro il reboot: “Sono un po’ in là con gli anni”

Buffy, un eventuale reboot ci potrebbe essere? Ecco cosa ne pensa Sarah Michelle Gellar

Da un paio d’anni si vocifera di un imminente reboot di Buffy – l’ammazzavampiri. La serie cult, andata in onda tra il 1997 e il 2003 per un totale di 7 stagioni, nacque sulle ceneri dell’omonimo film del 1992. Grazie a un fanbase da sempre affezionato, che continua a crescere a distanza di anni da quando la serie è disponibile su Amazon Prime Video, il progetto sembrava potesse prendere forma.

Tuttavia, Sarah Michelle Gellar ha negato ogni possibilità a riguardo. In una recente intervista, infatti, l’indimenticata cacciatrice Buffy Summers ha affermato che, se anche potesse esserci un reboot, lei non ne farebbe parte. Ecco infatti le sue parole.

Buffy – l’ammazzavampiri, Sarah Michelle Gellar contro il reboot della serie cult

La serie l’ha resa una delle attrici più famose a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, ma ora Sarah Michelle Gellar non vuole più saperne. Invitata come ospite al podcast On with Mario Lopez, l’attrice 43enne ha parlato della possibilità di poter tornare a far parte dell’universo narrativo di Buffy – l’ammazzavampiri. In merito a un suo eventuale coinvolgimento, qualora dovesse essere realizzato un reboot, l’attrice ha ammesso che non si sentirebbe di farne parte. Il tutto dipenderebbe dalla sua età.

Sono un po’ troppo in là con gli anni“- ha infatti tuonato l’interprete, sposata con il collega Freddie Prince Jr. con il quale ha condiviso più volte il set in So cosa hai fatto e in Scooby-Doo. L’ex cacciatrice ha poi proseguito, affermando che la giovane età della protagonista sia voluta. La serie, infatti, deve dare l’idea di un percorso di crescita attuato dalla cacciatrice e dai suoi amici, nel corso delle 7 stagioni. “I mostri che Buffy affronta sono metafore degli orrori dell’adolescenza. Credo che quella storia si presti a un reboot, sarebbe interessante vedere come un prescelto affronterebbe oggi tutto questo. Non penso di essere io“.

Insomma, se ormai 24 anni fa (risale al lontano 1997 la prima stagione) era stata lei la “prescelta”, Sarah Michelle Gellar sente ora di dover passare il testimone. Qualora dunque dovesse mai essere realizzato un reboot, dovremo aspettarci una nuova cacciatrice. Anche se in fondo, in cuor nostro, sappiamo che nessuno potrà mai sostituire Buffy Summers.

Back to top button
Privacy