L’estate in cui imparammo a volare: la serie conquista l’Italia

Uscita mercoledì 3 febbraio, la serie è già prima su Netflix Italia: di cosa parla?

Attualmente al primo posto su Netflix Italia, L’estate in cui imparammo a volare è la nuova serie originale disponibile sulla piattaforma. Basata sull’omonimo romanzo di Kristin Hannah è visibile dallo scorso mercoledì 3 febbraio. Lo show ripercorre la storia di Tully Hart e Kate Mularkey, unite da oltre 30 anni di amicizia. A rivestirne i panni sono, rispettivamente, un’irriconoscibile Katherine Heigl, che sfoggia una chioma scura per l’occasione, e Sarah Chalke.

Entrambe con un passato alle spalle nel medical drama, la prima in Grey’s Anatomy nel ruolo di Izzie Stevens e la seconda in Scrubs come Elliot Reid, le due interpreti si sono reinventate in una nuova veste. Attraverso continui salti temporali tra presente e passato, L’estate in cui imparammo a volare racconta l’amicizia tra le due protagoniste. Sogni, dispiaceri e speranze trovano dunque spazio nelle dieci puntate che compongono la nuova serie evento di Netflix.

L’estate in cui imparammo a volare, un’amicizia lunga oltre 30 anni: la nuova serie conquista tutti

Nonostante le prime recensioni non siano state particolarmente clementi, L’estate in cui imparammo a volare sembra aver conquistato gli utenti della piattaforma. La serie, intitolata nella versione originale Firefly Lane e ideata da Maggie Friedman, è da poco disponibile su Netflix. In pochi giorni si è distinta rispetto alle altre produzioni che nell’ultimo periodo hanno dominato il servizio di streaming video. Attualmente, infatti, il nuovo show occupa il primo posto in Italia, spodestando altri contenuti come Bridgerton, Lupin e la recente Fate – The Winx Saga. Il successo della nuova creatura targata Netflix fa dunque ben sperare sulle sue sorti future, anche se in effetti è ancora prematuro parlare di una seconda stagione.

L’estate in cui imparammo a volare racconta la ultradecennale amicizia tra Tully Hart e Kate Mularkey, Le ragazze di Firefly Lane come la gente del posto le chiama. Unite da un rapporto talvolta contraddittorio, le due si invidiano ma, al contempo, si completano. Se la prima, Tully, si mostra più sicura di sé, grazie anche alla carriera di successo che l’ha portata a condurre un noto talk show, The Girlfriend Hour, la seconda sarà più sottomessa. A seguito di un divorzio, infatti, Kate cercherà di reinserirsi nel mondo del lavoro. Il presente, che mostra le due personalità completamente agli antipodi, si alterna con continui flashback che rivelano come il loro rapporto, nel corso degli anni, si sia evoluto. A partire, proprio, da quell’estate in cui impararono a volare.

Exit mobile version