Primo PianoUltimissime

Billie Eilish si dà al cinema: produrrà un film su Peggy Lee?

La cantautrice 19enne potrebbe produrre un film sull'icona americana

Tra le figure più importanti dello spettacolo, Peggy Lee ha avuto una lunga carriera durata sei decenni. Personalità tra le più influenti, Frank Sinatra diceva di lei, infatti: “Il suo meraviglioso talento dovrebbe essere studiato da ogni vocalista, la sua regale presenza è eleganza e charme allo stato puro“. Venuta a mancare nel 2002, l’artista statunitense potrà tornare a vivere di nuova linfa vitale. E il merito potrebbe essere di Billie Eilish.

La cantautrice 19enne, dallo stile unico e inconfondibile, è sicuramente tra le personalità musicali del momento. Il suo nome, tuttavia, ha cominciato ad essere accostato al cinema dopo aver interpretato No Time To Die. Il brano, infatti, è il primo estratto dalla colonna sonora del film omonimo, venticinquesimo capitolo della saga di James Bond. Dopo aver raccolto consensi con la musica, ora Billie Eilish sembra dunque volersi affacciare anche sul panorama cinematografico. E il progetto incentrato su Peggy Lee potrebbe essere il giusto trampolino.

Billie Eilish, dalla musica al cinema: produrrà un film su Peggy Lee?

Da molti anni a Hollywood ci sono stati tentativi di realizzare un biopic sulla figura della nota artista statunitense. Reese Witherspoon aveva infatti tentato, senza ottenere un esito positivo. Ma ora, sembra che il tempo sia giunto. Il progetto potrebbe dunque vedere la luce grazie a Billie Eilish che, in veste di produttrice, si occuperebbe della pellicola.

Giovanissima, ma ultrapremiata e ormai ben indirizzata nella sua carriera, la cantautrice statunitense sarebbe in trattative per la realizzazione del progetto. Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, il film avrebbe già un titolo: Fever, in riferimento a uno dei cavalli di battaglia di Peggy Lee, cover del brano di Eddie Cooley e Otis Blackwell. Quello di Billie Eilish, tuttavia, non è il solo nome trapelato finora. La pop star, infatti, avrebbe già avuto dei colloqui con il regista Todd Haynes, che già ha curato in passato la regia di film musicali come Io non sono qui (I’m Not There) e Velvet Goldmine.

Si è parlato anche dell’attrice che potrebbe rivestire i panni di Peggy Lee e il nome uscito fuori sembra non deludere le aspettative: stiamo parlando di Michelle Williams. Più volte nominata all’Oscar, ha vinto 2 Golden Globes, uno dei quali per la miniserie Fosse/Verdun, per cui ha vinto anche un Emmy Award. A curare la sceneggiatura, invece potrebbe subentrare Doug Wright, vincitore del Premio Pulitzer. Insomma, un grande progetto che potrebbe portare anche la firma di Billie Eilish.

Back to top button