Primo PianoSerie Tv e Fiction

Sex Pistols, Danny Boyle dirigerà una serie sulla band simbolo del punk: Maisie Williams nel cast

In arrivo una serie che ripercorrerà la storia della più famosa band punk britannica

Punk’s Not Dead“: questo è il titolo di un documentario uscito nel 2006, in occasione del trentesimo anniversario della nascita del movimento. L’affermazione racchiude un vero e proprio stato mentale, grazie al quale ancora oggi si può parlare di punk. Ed è a partire da questo comune sentire che si colloca il nuovo progetto diretto e prodotto da Danny Boyle. Il regista premio Oscar inglese realizzerà infatti una miniserie incentrata sui Sex Pistols. Il celebre gruppo britannico, che, a partire dal 1975 sconvolse l’opinione pubblica facendosi promotore del punk, tornerà a rivivere sul piccolo schermo. Non solo, pare inoltre che il lavoro coinvolgerà, tra gli altri, Maisie Williams, celebre per il ruolo di Arya Stark. Vediamo cosa è trapelato finora.

Sex Pistols, in arrivo la miniserie di Danny Boyle: tutti i dettagli

Basata su Lonely Boy: Tales From a Sex Pistol, libro scritto da Steve Jones, chitarrista della storica band, la serie si chiamerà Pistol. Il progetto è partito dalla rete via cavo americana FX che, tra le tante serie, ha il merito di aver trasmesso American Crime Story e Fargo. Per un totale di sei puntate, la sceneggiatura sarà affidata, stando a quanto trapelato finora, a Craig Pearce (che ha scritto Moulin Rouge!). Alla stesura collaborerà anche Frank Cottrell Boyce, noto scrittore e sceneggiatore britannico.

Partendo dal libro biografico di Jones, la miniserie racconterà le vicende relative alla formazione dei Sex Pistols, nella quale il chitarrista ha avuto un ruolo fondamentale. In un percorso che mostrerà gli inizi nelle case popolari fino all’incontro, importante e significativo, con Vivienne Westwood e Malcolm McLaren a King’s Road, presso la celebre boutique Sex (un “luogo di culto” per il punk), si ripercorrerà la rapida ascesa della band. Simbolo del movimento giovanile di rottura, i Sex Pistols conquisteranno un successo incredibile, che sarà destinato a esaurirsi in breve tempo a causa delle drammatiche vicende che hanno coinvolto il gruppo.

Oltre alla già citata Maisie Williams, nel ruolo dell’icona del punk Pamela Rooke, meglio conosciuta come Jordan, sono trapelati anche gli altri nomi. Toby Wallace, noto principalmente per la serie Netflix The Society, ricoprirà il ruolo di Steve Jones, mentre Anson Boon sarà il frontman John Lydon. Louis Partridge (Enola Holmes) sarà invece bassista Sid Vicious e Emma Appleton la fidanzata Nancy Spungen, celebre per la tragica fine. Non ci resta dunque che attendere, ma già le premesse fanno ben sperare.

Back to top button