Premio Kineo: tutti i vincitori del riconoscimento a Venezia 2020

È il primo grande riconoscimento assegnato a Venezia 2020. Stiamo parlando del Premio Kineo “diamanti al cinema italiano” che, in quest’edizione straordinaria e indimenticabile della kermesse cinematografica, ha cambiato nome, divenendo il “Kinéo New Generation”. Una scelta volta a sottolineare la capacità intrinseca di questo riconoscimento di sapersi rinnovare, abbracciando tutte le nuove spinte e tendenze del mondo del cinema e della serialità. I riconoscimenti sono stati assegnati la sera del 5 settembre, nel corso di una splendida cerimonia di gala ricca di ospiti.

Il primo premio della Mostra del Cinema di Venezia 2020

Nato nel 2002 su iniziativa del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Premio Kineo è dedicato al rapporto tra cinema e industria, cercando di dar voce al pubblico delle sale cinematografiche, determinante per la vita dell’industria del settore. Tra gli ospiti presenti quest’anno, nel corso di Venezia 2020, anche Oliver Stone, Katherine Waterston, Pierfrancesco Favino, Olga Kurylenko e molti altri.

Premio Kineo: tutti i vincitori

Ecco, di seguito, tutti i vincitori del Premio Kineo, primo dei riconoscimenti assegnati nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia 2020.

  • Miglior Film Drammatico: Pinocchio di Matteo Garrone
  • Miglior Commedia: Odio l’estate di Massimo Venier
  • Miglior Opera Prima: L’Immortale di Marco D’Amore
  • Miglior Attore Protagonista: Pierfrancesco Favino per Hammamet di Gianni Amelio
  • Miglior Attrice Protagonista: Anna Foglietta per Genitori quasi perfetti di Laura Chiossone
  • Miglior Attore Non Protagonista: Lino Capolicchio per Il signor Diavolo di Pupi Avati
  • Miglior Attrice Non Protagonista: Silvia D’Amico per Brave Ragazze di Michela Andreozzi
  • Menzione speciale Opera Prima: Picciridda – Con i piedi nella sabbia di Paolo Licata
  • Menzione speciale Opera Prima: Nevia di Nunzia di Stefano – Produzione Archimede Film
  • Kinéo Giovani Rivelazioni: Rossella Romano
  • Kinéo Giovani Rivelazioni: Massimiliano Caiazzo
  • Premio SNCCI Pubblico & Critica: Volevo nascondermi di Giorgio Diritti
  • Kinéo International Award Best Actress: Olga Kurylenko
  • Kinéo International Award Best Actor in a Drama Series: Madds Mikkelsen per Hannibal
  • Kinéo International Award Best Production in a Drama Series: Martha De Laurentiis per Hannibal
  • Kinéo International Award Best Picture: Joker by Todd Phillips
  • Kinéo Life Achieving Award: Oliver Stone
  • Kinéo International Award: Sara Serraiocco
  • Kinéo – Green & Blu Project U.N.Award: Katherine Waterson

Commenti

commenti