Supereroe di 6 anni: Chris Evans e gli Avengers lo elogiano

Ci sono persone che i supereroi li interpretano, e altre che supereroi lo sono davvero. Lo sanno bene Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Tom Holland e tutti gli altri attori che, numerosi, hanno deciso di complimentarsi con Bridger, un bambino di 6 anni che con coraggio ha messo a repentaglio la sua vita per salvarne un’altra. A raccontare questa commovente storia è stata Nicole Noel Walker, zia del bambino che ha creato un account Instagram in cui ha illustrato l’accaduto. «Mio nipote è un eroe che ha salvato la sua sorellina dall’attacco di un cane. Lui si è fatto avanti così che il cane non arrivasse alla sorella. Più tardi mi ha detto: ‘Se qualcuno doveva morire, ho pensato che sarei dovuto essere io’», ha spiegato.

Il supereroe di 6 anni

Il piccolo Bidger, per salvare la sorella, è rimasto però ferito al viso: 90 punti di sutura. La zia ha deciso di voler premiare il bambino e ha raccontato l’accaduto sui social. Nel farlo, ha taggato Chris Evans e tutti gli attori che interpretano gli Avengers nei film Marvel. Supereroi di cui il bambino è un grandissimo fan. La sua storia è così commovente e, al contempo, carica di coraggio e di vero amore fraterno, che i vari interpreti dei supereroi Marvel non hanno potuto tirarsi indietro dal commentare e dal fare i complimenti al piccolo. Il primo è stato proprio Evans, che ha risposto con un video. «Ciao, sono Captain America. Ho letto la tua storia, e visto ciò che hai fatto. Te l’avranno già detto in tanti, ma lascia che te lo dica anch’io: amico, sei un eroe», ha detto al bambino. Qui il commovente video.

La reazione di Chris Evans e degli Avengers

«Quello che hai fatto è stato coraggioso e altruista, e tua sorella è fortunata ad averti come fratello maggiore», ha aggiunto Chris Evans nel video in cui ha deciso di ringraziare pubblicamente il bambino supereroe. «I tuoi genitori devono essere molti fieri di te. Mi farò dare il tuo indirizzo e ti manderò un autentico scudo di Captain America, perché te lo meriti, amico. Continua a fare così, abbiamo bisogno di persone come te», ha aggiunto. L’attore non è stato l’unico a volersi complimentare con il piccolo Bidger. Come lui anche Mark Ruffalo, l’Hulk di Marvel: «Ho letto quello che ti è successo e volevo dirti che le persone che mettono il bene degli altri davanti al proprio sono le persone più eroiche che conosco». E ancora Chris Hemsworth, Zachary Levy, Hugh Jackman e molti altri.

Commenti

commenti