Dumbo: le prime reazioni della stampa al live action Disney di Tim Burton

Nelle scorse ore è stato visto dalla stampa il reboot live action del classico Disney diretto da Tim Burton, Dumbo. Il film arriverà nelle sale cinematografiche italiane il prossimo 28 marzo.

In seguito alla première del film, sono comparse in rete le prime reazioni a caldo. Nonostante non sia ancora possibile rilasciare recensioni, che arriveranno più avanti, i critici hanno rilasciato i primi commenti sui loro social e tramite questi possiamo farci un’idea su quello che ci aspetta al cinema.

Tantissimi i commenti positivi. C’è chi ha definito Dumbo un film meraviglioso, “una storia bella, molto diversa dall’originale, che non lascerà asciutti gli occhi degli spettatori. Forse uno dei migliori lavori di Tim Burton da molto tempo a questa parte”. Altri si sono soffermati invece sull’argomento dei diritti degli animali: “Dumbo mette in agenda i diritti degli animali con una riflessione molto sottile e ribelle. Il suo design estetico è abbagliante, splendido e meticoloso, mentre l’elefante in CGi è assolutamente adorabile”.

Tuttavia c’è anche chi non è rimasto pienamente soddisfatto dal live action poiché “Nonostante i meravigliosi effetti visivi e la performance divertente di Michael Keaton, il film non sembra replicare nulla di quello che succede nell’originale. Le storie umane sembrano appena accennate e prive di emozione“.

Aspettiamo nelle prossime settimane le prime recensioni del film in attesa dell’uscita nei cinema, il prossimo 28 marzo.

Tim Burton e il live action del classico Disney: Dumbo

Tim Burton, il regista visionario, torna al cinema con il live action di uno dei classici Disney più belli di sempre: Dumbo. E la sinossi ufficiale del film recita così:

Holt Farrier è una ex star del circo che al ritorno dalla guerra trova la propria vita sconvolta. Il proprietario del circo Max Medici assume Holt chiedendogli di occuparsi di un elefante appena nato le cui orecchie sproporzionate lo rendono lo zimbello di un circo già in difficoltà. Ma quando i figli di Holt scoprono che Dumbo sa volare, il persuasivo imprenditore V.A. Vandevere e un’artista aerea di nome Colette Marchant fanno di tutto per trasformare l’insolito elefante in una star“.

Commenti

commenti