E’ morta Lisa Sheridan, attrice di “CSI”: giallo sulle cause del decesso

Lisa Sheridan, l’attrice di CSI, è morta all’eta di 44 anni. A dare la notizia della prematura scomparsa è stato proprio il suo manager che ha confermato l’accaduto alla rivista People: “È scomparsa lunedì mattina nel suo appartamento a New Orleans. Ora aspettiamo il rapporto dei coroner sulla causa della morte”. Stando alle ultime notizie,le  cause del decesso sono ancora del tutto sconosciute ma si esclude il suicidio: “La famiglia ha inequivocabilmente allontanato questa ipotesi. Qualsiasi voce su questo argomento è totalmente infondata”.

La prematura scomparsa dell’attrice ha sconvolto tutti e molti dei suoi colleghi e amici hanno condiviso il loro dolore sui social, ricordando la bella persona che era Lisa. Tra loro anche la collega Donna D’Errico che ha voluto ricordare la sua amica così:

“Ho appena ricevuto la notizia che la mia cara amica, l’attrice Lisa Sheridan, è morta. Io sono seduta qui stordita. Io e Lisa abbiamo girato un film insieme 5 anni fa e siamo diventate amiche dopo la fine delle riprese. È così raro trovare anime gentili come le sua in questa industria, in questa città… anche in questo mondo”.

Un’attrice molto amata dal pubblico americano e non solo, per il suo straordinario talento. Come ha confermato il suo manager, Mitch Clem, “siamo tutti addolorati e devastati per questa perdita. Lisa era profondamente amata, abbiamo il cuore spezzato!”.

Ma è ancora un mistero la causa della morte e bisognerà aspettare ancora qualche giorno per capire le cause del decesso. 

Commenti

commenti