La casa di carta 3 arriva in Italia: da Madrid a Firenze per le riprese della nuova serie [FOTO]

Firenze si è trasformato in un set a cielo aperto oggi 4 gennaio, per le riprese della terza stagione della serie tv spagnola targata Netflix, La casa di carta. In questa nuova imperdibile stagione, i protagonisti dell’amata serie saranno anche a Firenze.

Questa mattina dunque, senza farsi scoraggiare dal freddo, migliaia di fan sono accorsi sul set per rubare qualche scatto e perché no magari anche un selfie con il loro attore preferito.

Il cast e la troupe di La casa di carta per tutta la giornata dunque, saranno a Firenze e più precisamente a Piazza Duomo e Piazzale Michelangelo per girare alcune scene.

 

L’invito del sindaco Nardella

Ovviamente non è mancato il Benvenuto del sindaco di Firenze, Dario Nardella, che con un tweet ha invitato il “Professore” a visitare la splendida e secolare città fiorentina, culla dell’arte italiana:

“Benvenuto a Firenze al cast della #casadicarta, serie tv di grande successo. Invito @elprofesor & C. a vedere la Torre della Zecca: non è la Zecca di Madrid, ma qui nel ‘300 si coniava il fiorino e oggi offre una bellissima vista della città”.

Inoltre per permettere al cast e a tutta l’equipe di portare a termine le riprese è stato emesso un provvedimento dirigenziale che influisce sulla circolazione dei veicoli.

La casa di carta 3: quando esce?

Stando alle anticipazioni, ci saranno tutti gli attori già visti nelle prime due stagioni, e molto probabilmente dovremo aspettare aprile 2019 per seguire le nuove avventure del Professore e dei suoi compagni. Ci saranno anche delle new entry come Hovik Keuchkerian (Bogotà), Najwa Nimri (Alicia), Fernando Cayo (Tamayo) e Rodrigo de la Serna (L’ingegnere), anche se al momento non ci sono ulteriori dettagli in merito ai nuovi personaggi.

Ma quello che si stanno chiedendo in molti è: quale sarà la location della nuova rapina? Dopo la zecca di Stato spagnola, la prossima sarà la società di telecomunicazioni Telefónica? Stando ad una foto pubblicata su twitter dalla pagina ufficiale della serie tv, sembrerebbe di sì. Sull’edificio è proiettata infatti la maschera di Salvador Dalì usata dai protagonisti della serie nelle prime due stagioni, segno che quello potrebbe essere il loro prossimo obiettivo.

 

Commenti

commenti