La casa di carta 3 in Asia: le anticipazioni di Alvaro Morte

Nel 2019 arriverà la terza attesissima stagione della serie tv spagnola “La casa di carta” (La casa de papel). Durante la Premiere del suo ultimo film Alvaro Morte, che nella serie interpreta ‘Il Professore’, ha fornito qualche dettaglio in più circa le novità in vista per i nuovi episodi.

Le riprese della terza stagione de “La casa di carta”, la serie drammatica ambientata in Spagna, continuano a ritmo ben spedito. Stando a quanto riportato, sarà disponibile su Netflix a partire dall’autunno 2019. Successo planetario, ha conquistato Netflix diventando il prodotto in lingua non inglese più visto di tutti i tempi, ma non solo. Nel 2018 ha vinto l’International Emmy Award come miglior serie tv drammatica, diventando la prima serie spagnola a ricevere tale riconoscimento.

La trama è top secret ma Alvaro Morte, l’attore protagonista che interpreta Il Professore conosciuto in Italia anche per la parte di Lucas nella soap opera “Il Segreto“, ha fornito qualche nuova anticipazione. Durante la Premiere del suo ultimo film Morte ha dichiarato: “Abbiamo iniziato le riprese, abbiamo trascorso due settimane e mezzo nel sud-est asiatico. Abbiamo iniziato da qui e gireremo in altri posti, ma non posso dire di più”. Dunque, la nuova stagione si aprirà dove è finita la seconda, ovvero nelle Filippine, il posto scelto dal Professore per godersi i soldi rubati alla Zecca dello Stato. Qui, dove è stato raggiunto da Raquel, l’uomo metterà molto probabilmente giù un nuovo importante piano, che condividerà con gli altri componenti della banda.

Quando Netflix ha rinnovato la serie spagnola per la terza e la quarta stagione, il Lucas de “Il Segreto” non era molto contento di tornare ad indossare i panni di Sergio Marquina. Sia lui che i fan erano concordi nel ritenere che il finale della seconda stagione fosse perfetto per chiudere in gloria questa esperienza. Su questo punto Morte chiarisce: “Non sapevamo se era una buona idea continuare. Eravamo tutti titubanti, avevamo paura di lavorare a qualcosa di controproducente. Ma dopo aver letto la sceneggiatura abbiamo cambiato idea: oggi siamo tutti felici di questi nuovi episodi”

Anche Ursula Corberó, 29 anni barcellonese che nella serie veste i panni della sexy Tokyo, aveva condiviso lo stesso pensiero qualche tempo fa. Alla vigilia dell’inizio delle riprese Ursula aveva raccontato nel numero di settembre di GQ di essere molto soddisfatta del suo personagio. E a proposito delle riprese aveva anticipato che la nuova stagione sarà ancora più esplosiva.

Photo credits: cinematografo.it

Commenti

commenti