House Of Cards: il trailer dell’ultima stagione [VIDEO]

La stagione conclusiva di House of Cards, la sesta, arriverà su Netflix tra qualche settimana. La nuova stagione non avrà tra i protagonisti Kevin Spacey, licenziato a causa dello scandalo molestie sessuali. Come ha annunciato sui social la stessa Robin Wright, le riprese degli otto episodi della sesta e ultima stagione di House of Cards erano terminate tempo fa. La protagonista ha colto l’occasione anche per ringraziare tutto lo staff della serie e anche i suoi fan: “Lavorare con questo cast e staff è stato davvero bello. Siamo diventati una famiglia e mi mancheranno tutte le nostre risate”. Lo scandalo che ha investito Kevin Spacey, anche lui entrato nel caso “molestie sessuali” che è iniziato con le accuse contro l’ex produttore Harvey Weinstein, ha reso abbastanza travagliato il making off della sesta stagione. Proprio a causa di queste accuse davvero pesanti, Spacey è stato cacciato dalla serie e Robin Wright (Claire Underwood) ha preso il suo posto sulla sedia dello Studio ovale della White House.

Proprio con questa ultima stagione si decreta ufficialmente finita l’epoca “Kevin Spacey”. La protagonista assoluta è infatti Robin Wright, il personaggio di Spacey verrà fatto morire come ci aveva anticipato il teaser negli ultimi mesi. Ma la morte di Frank è una conseguenza del licenziamento di Kevin Spacey. Invece di cancellarla, Netflix ha voluto proseguire la serie e concludere la serie senza di lui con un ciclo di 8 episodi, disponibili in streaming dal 2 novembre.

Commenti

commenti