Gomorra: Ciro Di Marzio protagonista del prequel della serie

Ciro di Marzio, l’Immortale, sarà protagonista di un film prequel di Gomorra. Marco D’Amore infatti tornerà presto davanti la macchina da presa per raccontare le origini del boss della camorra campana. Saranno felici i fan dell’attore e dell’intera storia che vedranno di nuovo il personaggio in azione in un film che tutti si aspettano e che chiedevano a gran voce. L’annuncio è stato dato da DeadLine, il quale ha annunciato in esclusiva che presto saranno realizzate le riprese di una “origin story” che avrà come protagonista proprio il malavitoso impersonato per ben tre stagioni da Marco D’Amore.

Il titolo del film dovrebbe essere “Immortale” (dal celebre soprannome dello stesso Di Marzio) e ad occuparsi della sceneggiatura ci sarà sarà Lorenzo Fasoli, già in collaborazione con Roberto Saviano, per la sua nuova serie tratta da ZeroZeroZero. Il film dovrebbe essere girato nei primi mesi del 2019 e la trama è ovviamente ancora in evoluzione, ma molto probabilmente si concentrerà sugli anni della formazione di Ciro.

Nel frattempo, Marco D’Amore è impegnato sul set di Gomorra 4. Sarà lui a dirigere alcuni episodi della nuovissima ed attesissima stagione. Come anticipato qui (LEGGI ANCHE: GOMORRA 4: LE PRIME ANTICIPAZIONI SULLA TRAMA), Gomorra 4 vedrà Genny (Salvatore Esposito) e Patrizia (Cristiana Dall’Anna) stabilire nuovi equilibri di potere mentre Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna) consolideranno il loro dominio nelle aree del centro storico di Napoli. Nuove minacce e nuovi pericoli per Salvatore, disposto a tutto pur di proteggere gli interessi suoi e della sua famiglia. I personaggi principali sono costretti ad andare in luoghi non più abituali per la loro sopravvivenza, uno di questi è Londra. La capitale britannica sarà il luogo in cui Salvatore Esposito troverà asilo, il luogo dove getterà le basi per un nuovo tipo di potere, quello finanziario.

Gomorra: Ciro di Marzio protagonista del prequel della serie

Photo credits Facebook

Commenti

commenti