Grey’s Anatomy: tutti i litigi sul set del medical drama

Il set del medical drama Grey’s Anatomy è stato il luogo prediletto dagli attori per litigare o atteggiarsi a prime donne. Scopriamo insieme tutti i litigi avvenuti dietro le quinte dello show di Shonda Rhimes.

Il set del medical drama Grey’s Anatomy è stato il luogo prediletto dagli attori per litigare o atteggiarsi a prime donne. Ecco tutti i litigi avvenuti dietro le quinte dello show di Shonda Rhimes.

ELLEN POMPEO E PATRICK DEMPSEY: Nonostante nella finzione Meredith e Derek si amassero alla follia, superando insieme una molteplicità di ostacoli e difficoltà, i rapporti tra i due attori non sono mai andati per il verso giusto. Ultimamente, la Pompeo ha rilasciato delle dichiarazioni non troppo carine sull’ex collega, sottolineando il fatto che il suo personaggio esisteva solo grazie a quello della dottoressa Grey. “Ad un certo punto, ho chiesto alla produzione un aumento di 5000 dollari rispetto a Patrick, perché la serie è Grey’s Anatomy e io sono Meredith Grey. Non me l’hanno concesso. Avrei potuto andare via, ma perché avrei dovuto farlo? Questa è la mia serie, io sono la numero uno qui”.

LA MORTE DI DEREK: Sono tante le ipotesi che spiegano la scomparsa prematura di Derek Sheperd. Uno di queste parlerebbe di alcuni comportamenti poco professionali che Patrick Dempsey avrebbe avuto sul set. Secondo i rumors, infatti, Dempsey sarebbe stato licenziato per essersi comportato sul set come una vera e propria diva, mentre secondo altri per aver avuto una relazione emotiva e “disordinata” con un membro dello staff. Chissà quale sarà la verità? Comunque, qualunque sia stata la motivazione, Shonda Rhimes non l’ha perdonato e lo ha tagliato fuori dalla storia.

IL LITIGIO TRA KATHERINE HEIGL E SHONDA RHIMES: L’attrice e la produttrice della serie hanno litigato furiosamente perché la Heigl avrebbe rifiutato la nomination per i Premi Emmy 2007 proprio per il ruolo di Izzie Stevens, questo non sarebbe piaciuto alla Rhimes che l’avrebbe fatto uscire di scena definitivamente. Dopo la remissione dal tumore che ha costretto Izzie a lunghe terapie e diversi interventi al cervello, Katherine ha lasciato per sempre la serie. La Rhimes non la vuole più sul set di Grey’s Anatomy.

SHONDA RHIMES CONTRO ISAIAH WASHINGTON: Nell’ottobre 2006 iniziano a circolare dei rumours intorno a Isaiah Washington (Preston Burke), secondo i quali l’attore si sarebbe rivolto al collega T.R. Knight (George O’Malley), con un insulto omofobo. Nelgennaio 2007 l’ attore che ha prestato il volto al dottor O’Malley per cinque stagioni conferma che essere chiamato in quel modo dal collega lo ha spinto a uscire allo scoperto. Isaiah Washington è stato subito licenziato dopo mesi di controversie e speculazioni. “Sono furioso e non ne prenderò più parte” ha dichiarato subito l’attore, continuando a smentire l’accusa diffamante. A maggio 2014, Isaiah Washington torna per un solo episodio, pace fatta con la regina delle serie tv.

T.R. KNIGHT CONTRO SHONDA RHIMES: Anche T.R. Knight lascia la serie dopo aver avuto un diverbio con la Rhimes. Il motivo? L’attore si sarebbe più volte lamentato di apparire poco in scena e avrebbe chiesto di essere presente in un maggior numero di scene. Il suo personaggio dice addio alla serie nel modo peggiore, morirà infatti a causa delle ferite dopo un incidente.

Grey's Anatomy: tutti i litigi sul set del medical drama

Photo credits Facebook

 

Commenti

commenti