The Walking Dead: il vero motivo dell’addio di Andrew Lincoln

Quando Andrew Lincoln aveva dichiarato che avrebbe lasciato per sempre The Walking Dead, la notizia fece il giro del mondo e scontentò non poco i suoi fan e quelli della serie. A distanza di alcuni mesi, scopriamo solo ora il vero motivo del suo addio. Ecco cosa è stato rivelato.

Andrew Lincoln, star indiscussa di The Walking Dead, aveva annunciato mesi fa di voler lasciare per sempre la serie tv tra lo stupore e la delusione dei suoi fan. Solo ora si viene però a scoprire il reale motivo del suo addio. A svelare l’arcano è stato l’attore Chandler Riggs, che nella serie interpreta Carl Grimes.

Ha dovuto lasciare la sua famiglia per tanto tempo, lui vive in Inghilterra e noi giriamo in Georgia. Ogni anno ha dovuto salutare i suoi cari per settimane e settimane. Appena abbiamo iniziato a girare ha avuto i figli che adesso hanno 10 e 7 anni. Per tutto il tempo che ha recitato nella serie, non è stato presente per i figli. Credo che adesso i suoi siano felici di riaverlo finalmente a casa“, questo sembrerebbe essere il motivo dell’uscita di scena di Lincoln dalla serie. La sua famiglia, lontana in Inghilterra, era per lui molto importante, e ben 8 stagione di The Walking Dead lo aveva portato a viaggiare spesso tra il Regno Unito e gli States.

Quindi non sarebbero stati gli ascolti o altri progetti televisivi o cinematografici ad allontanare Lincoln dal set ma semplici impegni familiari e l’amore per la sua famiglia. Ed intanto si inizia anche a parlare della nona stagione di The Walking Dead, con un probabile salto temporale di ben due anni dopo l’arco narrativo di Rick e Negan. Ed inoltre, Angela Kang ha dichiarato che la nona stagione di The Walking Dead si concentrerà maggiormente sui personaggi femminili.

The Walking Dead: il vero motivo dell'addio di Andrew Lincoln

Photo credits Facebook

 

Commenti

commenti