Claudia Gerini dice la sua sulla questione molestie sessuali e dichiara: “Asia Argento sapeva badare a se stessa”

Intervistata da Francesca Fagnani per la trasmissione Belve, Claudia Gerini ha detto la sua sulla questione “molestie sessuali”, rincarando la dose sullo scandalo Hervey Weinstein e ha fatto delle importanti affermazioni sulla collega Asia Argento, una tra le prime ad aver denunciato l’ex produttore hollywoodiano. Ma, non solo, l’attrice ha anche raccontato di una sua esperienza personale: anche lei è stata molestata all’inizio della brillante carriera. Ecco le dichiarazioni.

Claudia Gerini, la strepitosa attrice romana vincitrice dell’ultimo David di Donatello come attrice non protagonista per il film dei Manetti bros. Ammore e malavita, è intervenuta sul caso delle “molestie sessuali” che negli ultimi mesi ha colpito il mondo dello spettacolo e del cinema nostrano ed internazionale. Intervistata da Francesca Fagnani per la trasmissione Belve, la Gerini si è lasciata andare a delle importanti dichiarazioni sull’ex produttore Harvey Weinstein e sulla sua collega Asia Argento, che figura tra le prime ad aver denunciato l’uomo.

Tutti volevano conoscere Harvey, tutti erano arrabbiati se non arrivavano alla suite di Harvey. Non penso che Fabrizio (suo ex fidanzato) abbia spinto o impacchettato una trappola per una ingenua ragazza”. Negli ultimi tempi, l’attrice era stata indirettamente accostata alla vicenda per essere stata fidanzata con Fabrizio Lombardo, ex presidente di Miramax Italia accusato di avere procacciato donne per il noto produttore. Ma il racconto di Claudia Gerini è tutt’altro, e su Asia Argento ha detto: “Asia era sicuramente in grado di badare a se stessa. Penso che uno si possa prendere tutto il tempo che vuole per denunciare. Magari è strano e può dare adito ad ambiguità, se ricevi dei favori negli anni o se collabori in modo sostanziale, magari facendo distribuire alcuni film. Quindi reiteri, continui nel corso degli anni, ad affiancarti a questa figura”.

Infine sulla sua esperienza personale ha raccontato: “Mi sono capitati degli episodi di molestie, dai quali sono riuscita a fuggire; anche piccola, abbastanza piccola. Uno in particolare, un po’ più pesante, ma non sono stata vittima perché sono riuscita a defilarmi ’snasando’: noi donne dobbiamo alzare le antenne e capire quando è una trappola”.

Claudia Gerini dice la sua sulla questione molestie sessuali e dichiara: "Asia Argento sapeva badare a se stessa"

Photo credits Facebook

 

Commenti

commenti