Suspiria, Luca Guadagnino: “Dakota Johnson e Tilda Swinton sono nel cast”

Suspiria è un film cult di Dario Argento, uscito nell’ormai lontano 1977, ispirato al romanzo Suspiria De Profundis di Thomas de Quincey, e allora interpretato da Jessica Harper e Stefania Casini. Ora, però, Suspiria sta per essere girato di nuovo e autore del remake, come già sappiamo, sarà un altro regista italiano Luca Guadagnino.

Quello che ancora non era stato reso noto, invece, era il cast della pellicola. Se in un primo momento si era pensato a Isabelle Fuhrman e Isabelle Huppert, di recente Guadagnino, durante un’intervista pubblicata su Empire, ha smentito ufficialmente la notizia. La Fuhrman e la Huppert facevano parte del progetto di David Gordon Green (il primo che si era occupato del film), ma non del suo. Così, era stato facile supporre che l’italiano si sarebbe diretto verso nomi e volti di sua conoscenza, come Tilda Swinton e Dakota Johnson, protagoniste anche di A Bigger Splash, in uscita in sala il prossimo 26 novembre.

Solo poche ora fa, infatti, è arrivata la conferma ufficiale: le due attrici faranno parte della produzione che inizierà le riprese ad agosto 2016. A dirlo proprio il regista durante un’intervista al sito www.darumaview.it. Il nuovo Suspiria dovrebbe arrivare in sala nel 2017 (a 40 anni di distanza dal primo film) e, nelle intenzioni di Guadagnino, sarà un film molto diverso da quello del suo predecessore. “ La mia versione sarà ambientata a Berlino nel 1977 – ha proseguito Guadagnino – Parlerà della Madre, del concetto di maternità e della forza intransigente della maternità“.

Il film di Dario Argento – ha poi concluso – era forse figlio dei suoi tempi. E’ molto delicato, quasi infantile. Ho un forte interesse per la letteratura e il cinema tedesco, quindi penso che il mio ‘Suspiria’ dovrà concentrarsi fortemente su quel momento della storia, nel 1977, quando la Germania era divisa“.

Foto by Facebook

Commenti

commenti