E’ morto Angelo Bernabucci, Finocchiaro di Compagni di scuola [VIDEO]

E’ morto ieri – sabato 26 aprile – a Roma all’età di settant’anni l’attore Angelo Bernabucci (era ricoverato da mesi all’ospedale Fatebenefratelli), caratterista del cinema italiano ricordato principalmente per la sua interpretazione in Compagni di scuola. La pellicola del 1988 di e con Carlo Verdone ha segnato anche il suo esordio cinematografico: il regista e attore – suo amico – gli ha proposto di sostenere la parte di Walter Finocchiaro dopo aver intuito le sue doti comiche assistendo ad una conversazione tra Bernabucci ed alcuni titolari di un’officina. Interpretava il romano volgare e spaccone, arricchitosi con il commercio di carni all’ingrosso. Un personaggio cinico ed estremamente pesante nelle sue umilianti battute, ma che alla fine si dimostra una persona genuina e sincera.

Poi l’anno dopo è stata la volta di Fratelli d’Italia diretto da Neri Parenti, nel quale interpreta un tifoso molto – ma molto – romanista insieme a Maurizio Mattioli e al “povero” milanista Massimo Boldi. Una carriera andata avanti ad interpretare questa macchietta nei lungometraggi di Enrico Oldoini (Vacanze di Natale), Christian De Sica (Il conte Max, Simpatici e antipatici), Carlo Vanzina (Piedipiatti, Il cielo in una stanza e l’ultimo film da lui girato nel 2003 Il pranzo della domenica).

A dare la notizia della sua scomparsa è stato il critico cinematografico Marco Giusti attraverso un messaggio su Twitter: “Se ne è andato Angelo Bernabucci. 70 anni. Romano. Uno dei più grandi caratteristi del cinema omico anni 90″. I funerali si svolgeranno domani – lunedì 28 – alle ore 10.00 presso la Chiesa Romana San Lorenzo in Damaso (piazza della Cancelleria).

Foto by Facebook

Commenti

commenti