Da Molly’s Game a Il mio nome è Thomas, le uscite in sala di giovedì 19 aprile

Giovedì è il giorno della settimana dedicato alle uscite in sala. Oggi, 19 aprile, sono previste le uscite di tantissimi nuovi film, tra cui Molly’s Game distribuito da 01 Distribution e Il mio nome è Thomas con protagonista Terence Hill.

Ecco tutte le uscite in sala di giovedì 19 aprile:

MOLLY’S GAME: Jessica Chastain è Molly Bloom, ex sciatrice americana che si ritrova a gestire un giro di poker illegale e che per questa ragione si ritrova al centro di uno scandalo che interessa anche la potente e pericolosissima mafia russa. La storia raccontata nel film è sorprendentemente vera, nel cast anche Kevin Costner.

Da Molly's Game a Il mio nome è Thomas, le uscite in sala di giovedì 19 aprile

IL MIO NOME E’ THOMAS: Terence Hill torna sul grande schermo con un bel film a cavallo di una moto. E’ una storia on the road, tra la Spagna e l’Italia in cui Thomas, in sella alla sua motocicletta affronta un viaggio solitario verso il deserto, finché non conosce  Lucia. Thomas allora si ritrova in una situazione rocambolesca e per proteggere la ragazza, deve affrontare e mettere al loro posto due delinquenti. Quando finalmente riesce a raggiungere il traghetto diretto a Barcellona, Lucia, con una scusa, si imbarca insieme a lui.

Da Molly's Game a Il mio nome è Thomas, le uscite in sala di giovedì 19 aprile

IL TUTTOFARE: Antonio Bonocore è un praticante legale che lavora – senza contratto e per 300 euro al mese – come assistente del chiarissimo professor Toti Bellastella, principe del foro e docente di Diritto penale. Per Bellastella Antonio fa di tutto, comprese la spesa e la preparazione di pasti gourmet, precipitandosi ogni giorno dall’agro romano al centro della Capitale dopo due ore di trasporti pubblici. Ma il suo zelo polivalente non basta: per fargli compiere il salto di qualità Bellastella propone al giovane praticante il sacrificio personale di impalmare l’amante spagnola dell’avvocato e permetterle di acquisire la cittadinanza italiana. Riuscirà Antonio a mediare fra la sua coscienza e il desiderio di affermarsi in un mondo dominato dalle raccomandazioni? Nel cast: Sergio Castellitto, Guglielmo Poggi, Elena Sofia Ricci, Carla Alonso.

Da Molly's Game a Il mio nome è Thomas, le uscite in sala di giovedì 19 aprile

GHOST STORIES: Un docente di psicologia che non crede ai fenomeni soprannaturali. L’arrivo di una misteriosa lettera lo porterà a imbarcarsi in un viaggio alla scoperta di ciò che non può essere spiegato razionalmente.

L’AMORE SECONDO ISABELLE: Con Juliette Binoche e Xavier Beauvois, racconta la storia di Isabelle, una pittrice divorziata, con un figlia di dieci anni. Aspetta che la sua vita venga riempita da un amore. C’è un banchiere, un tipo eccentrico, che prima la seduce e poi le assicura che non lascerà mai la moglie. C’è un attore, forse. O forse un uomo conosciuto per caso, lontano dall’ambiente delle sue solite frequentazioni. Cosa fa, Isabelle, quando non è innamorata? “Niente”, dice lei, ma in realtà soffre, s’illude, spera, dubita, desidera, balbetta, piange.

DOPPIO AMORE: Il thriller francese è un viaggio davvero profondo quasi viscerale nel mondo femminile. Racconta la storia di Chloé, una giovane donna tanto bella quanto fragile, che inizia un percorso di psicoanalisi. Finisce per innamorarsi del suo analista, Paul, un uomo dolce e premuroso.

PARLAMI DI LUCY: Giuseppe Petitto dirige Antonia Liskova in un film drammatico che racconta di Nicole, una donna attenta a controllare la propria vita fin nei più insignificanti dettagli e della sua piccola Lucy, una bambina di otto anni solitaria e problematica.

ESCOBAR – IL FASCINO DEL MALE: Torna sul grande schermo il ritratto di Pablo Escobar, attraversando la sua vita dall’ascesa criminale all’inizio degli anni Ottanta fino alla morte nel 1993, passando per gli anni del narcoterrorismo e il rapporto con la giornalista Virginia Vallejo. Protagonisti: Penélope Cruz e Javier Bardem.

Da Molly's Game a Il mio nome è Thomas, le uscite in sala di giovedì 19 aprile

Photo credits Facebook

Fonte trame: Mymovies.it

 

Commenti

commenti