Grey’s Anatomy 14: April muore? Ecco l’indizio che non è sfuggito ai fan

L’uscita di scena di Sarah Drew e Jessica Capshaw ha fatto già grande scalpore tra i fan della serie tv Grey’s Anatomy. Ma che fine faranno April e Arizona? Ecco cosa è stato svelato, secondo alcuni indizi che non sono sfuggiti ai fan.

Grey’s Anatomy sta perdendo pezzi. Sono diversi giorni che si parla dell’uscita di scena di April (Sarah Drew) e Arizona (Jessica Capshaw) e del probabile addio di Owen (Kevin McKidd). La notizia non è di certo piaciuta ai fan del medical drama che si erano affezionati molto ai personaggi dei chirurghi del Grey Sloan Memorial Hospital di Seattle.

Secondo alcune anticipazioni, l’uscita di scena di April non sarà certo a lieto fine. Alcuni fan infatti non si sono fatti sfuggire una battuta che ha interessato il personaggio interpretato da Sarah Drew e che farebbe ipotizzare la sua morte. Ebbene sì, April nella quattordicesima stagione ha preso una brutta strada fatta di alcool e feste. E’ stata proprio una battuta di una delle ultime puntate ad aver messo sull’attenti i telespettatori. Il dottor Tom Koracik, che si sta occupando della grave crisi di April, ha provato ad indagare le cause di questa crisi, lasciandosi scappare una battuta davvero importante. Oltre a varie ipotesi, Koracik rivolgendosi alla dottoressa dice: “È morto un personaggio della tua serie tv preferita?”. Quella che sembra essere semplicemente una battuta potrebbe davvero nascondere qualcosa in più? Koracik, con questa frase, ha annunciato il triste destino di April al termine di questa stagione?

Ma davvero April morirà alla fine della quattordicesima stagione? Possiamo solo attendere il gran finale per averne certezza, dato il grande silenzio di Shonda Rhimes e dellintero cast sulla fine della stagione in corso che si direbbe già celebrativa. Sappiamo però che l’addio di Arizona sarà invece positivo e la saluteremo con un grande sorriso stampato sul viso.

Grey's Anatomy 14: April muore? Ecco l'indizio che non è sfuggito ai fan

Photo credits Facebook

Commenti

commenti