Boom di ascolti per la prima puntata di Don Matteo 11

Giovedì 11 gennaio è andata in onda la prima puntata di Don Matteo 11. La fiction di Rai 1 con Terence Hill e Nino Frassica vince la battaglia a colpi di share con il 31,6 %, il più alto di tutte le reti, anche Mediaset.

La fiction di Rai 1, Don Matteo 11, ha fatto il boom di ascolti per la messa in onda della prima puntata di giovedì 11 gennaio. Le vicende del prete-detective e del suo amico, il Maresciallo Cecchini, erano attese già da diverso tempo, e il grande ritorno di Terence Hill ha portato in casa Rai un grande successo.

La fiction infatti ha conquistato il 31,6 % di share con 7.632.000 spettatori , battendo tutte le reti italiane, Mediaset inclusa. Canale 5 ha mandato in onda nella serata dell’11 gennaio il film catastrofico San Andreas, con protagonista Dwayne Johnson, meglio conosciuto come The Rock, che ha raggiunto solo il 12%.

Arrivano i primi commenti dal web. Da Twitter qualcuno scrive: “Perché Don Matteo non è una serie, ma la serie!”. Ad altri invece non è piaciuta l’uscita di scena del Capitano Giulio Tommasi, interpretato dall’attore Simone Montedoro, e hanno commentato così: “Don Matteo senza il Capitano Tommasi, è come Un Medico in Famiglia senza Cettina”. Nonostante ciò, il successo riscontrato da Don Matteo 11 già dalle prime puntate mostra quanto il personaggio e il “prodotto” sia amato e apprezzato dai telespettatori italiani. Terence Hill, sempre alla guida della fiction, risulta essere uno dei personaggi più in vista del momento, come dichiarato da lui stesso: “Sono felice di questa nuova stagione, non mi ha stancato. Ogni volta che parliamo di una nuova edizione, io mi assicuro con il produttore Luca Bernabei che debba superare il climax della precedente. Questa stagione forse è la migliore in assoluto. Per questo motivo, quando mi sono trovato a scegliere per motivi di tempo tra Don Matteo e Un passo dal cielo, ho optato per il prete. E’ un personaggio di cui in fondo non conosciamo il passato, è un cowboy: non si sa da dove viene né dove va. Un eroe positivo, modernizzato, calmo, mai sopra le righe o irriverente. Mi ha sempre messo a mio agio. Su di lui si possono scrivere storie all’infinito”.

Boom di ascolti per la prima puntata di Don Matteo 11

Photo credits Facebook

Commenti

commenti