Uscite in sala: tutti i film al cinema dal 2 novembre

Da Non c’è campo a Una questione privata tutte le uscite in sala del 2 novembre.

Da Non c’è campo a Una questione privata, sono tantissimi i film in uscita questa settimana al cinema. Scopriamoli insieme, trama per trama:

Gli asteroidi

Una provincia industriale, sconfinata, alienante. Un tempo florida, ora profondamente segnata dalla crisi economica. Provincia di campi allargati e capannoni dismessi, è l’universo in cui gravitano Pietro e il suo amico Ivan, diciannovenni in conflitto con la famiglia, con la scuola, con tutto. Sullo sfondo una serie di furti nelle chiese, compiuti dall’inafferrabile “banda dei candelabri”, e l’incombere di un grande asteroide, monitorato dalla stazione astronomica della zona perché in procinto di passare molto vicino alla Terra. Talmente vicino che un amico un po’ strambo, fissato con questioni astronomiche e filosofiche, è sicuro che precipiterà sul pianeta, annientando l’umanità.

Capitan Mutanda: Il film

George e Harold sono inseparabili amici, la cui affinità si basa soprattutto sullo spiccato senso dell’umorismo. Insieme realizzano i fumetti comici di Capitan Mutanda, che come i loro numerosi scherzi, sono del tutto invisi al preside Knupp, il quale sopporta solo il loro pusillanime compagno di classe Malvin. I due, minacciati di essere divisi in classe separati, finiscono per ipnotizzarlo e lo convincono di essere… Capitan Mutanda! La ritrovata allegria avrà però le gambe corte per via dell’arrivo di un nuovo insegnante: il Professor P., deciso a eliminare le risa dal mondo.

Finchè c’è prosecco c’è speranza

Il conte Desiderio Ancillotto è proprietario di un vasto terreno dedicato alle vigne e di una gran bella villa, ma il suo modo di lavorare la terra, senza pesticidi e facendo “riposare” parte del terreno, è considerato da altri una pessima strategia d’affari. Ancillotto si suicida, però è comunque al centro delle indagini quando iniziano a venire uccise persone legate al cementificio che lui riteneva inquinasse la zona. A investigare sul caso c’è l’ispettore Stucky (ma si legge: Stucchi), che con il suo fare placido e pacioso cerca di conquistare la chiusa gente del posto per arrivare alla verità. Nel mentre l’uomo, che ha origini in parte persiane, affronta anche una questione privata, quella del lutto della madre e dell’ingombrante presenza del padre morto, la cui stanza in casa non vuole toccare nonostante l’insistenza dello zio Cyrus che sta ospitando.

Geostorm

Quando il cambiamento climatico mette in pericolo la sopravvivenza stessa della Terra con tempeste catastrofiche, tutti i governi del mondo si uniscono per creare il Boy Programma olandese: una vasta rete mondiale di satelliti che circondano il pianeta, dotati di strumenti sofisticati di geoingegneria sono progettati per allontanare le catastrofi naturali. Il programma ha successo e il pianeta non subisce danni per due anni, ma subito dopo qualcosa comincia ad andare male. Due fratelli vengono spediti nello spazio con il compito di risolvere i problemi di funzionamento del programma prima che un vasto “Geostorm” possa inghiottire il pianeta.

Gifted – Il dono del talento

Frank Adler è un single che sta allevando Mary, la nipote di sette anni figlia di sua sorella, una matematica assolutamente geniale. Anche Mary è straordinariamente dotata per la materia e non solo. Tanto che quando deve controvoglia andare a scuola si ritrova in una condizione distante anni luce da quella dei suoi coetanei. Ciò le procura disagio ma, ad aggravare la situazione, interviene la nonna materna Evelyn che la vuole sottrarre a Frank per spingerla sul versante dell’eccellenza negli studi.

Mazinga Z – Infinity

C’è pace in Terra nel mondo di Mazinga Z e del Grande Mazinga dopo le battaglie del passato, ma la meravigliosa ricostruzione realizzata grazie all’energia fotonica è minacciata dal ritorno del Dottor Inferno e dei suoi alleati: l’ermafrodita Barone Ashura e il conte Blocken con la testa separata dal corpo. La loro è una misteriosa resurrezione, che coincide con il ritrovamento nelle profondità del monte Fuji di un’enorme “divinità demoniaca” simile a Mazinga e pertanto denominato Mazinga Infinity, che sarebbe proveniente dall’antica Micene ma che in modo apparentemente inspiegabile è appunto sotterrato in Giappone. Dalle rovine della mastodontica entità emerge una misteriosa ragazza androide che sarà chiamata Lisa. Mentre Tetsuya e il Grande Mazinga sono dati per dispersi dopo una battaglia contro le forze del Dottor Inferno, tocca di nuovo a Koji Kabuto, ormai più scienziato che pilota, lottare per difendere la Terra.

Il mio Godard

Il ritratto di una delle figure più importanti del cinema francese e mondiale, quella di Jean-Luc Godard, vista attraverso gli occhi dell’allora giovanissima moglie Anne Wiazemsky. Il sessantotto, il maoismo, le proteste contro la guerra in Vietnam, ma soprattutto la storia d’amore appassionata e complicata, tra Anne e Jean-Luc.

Mistero a Crooked House

Il detective Charles Hayward viene reclutato da una ex fiamma, Sophia Leonides, per trovare il colpevole dell’omicidio di suo nonno Aristides, ricco patriarca, prima che Scotland Yard porti a galla scomodi segreti di famiglia. Circolando per il maniero del defunto, abitato dai figli, dalle loro famiglie e dalla giovane seconda moglie, Charles si accorge presto che ciascuno di loro può essere sospettato del crimine, per qualche ragione, compresa Sophia stessa.

Mr. Ove

Ove, un pensionato isolato e sempre di malumore che passa le sue giornate a far rispettare le regole dell’associazione dei condomini (che un tempo presiedeva) e andando a visitare la tomba della moglie, sembra aver rinunciato alla vita quando una strana amicizia si sviluppa con i suoi nuovi e chiassosi vicini.

My Name Is Emily

Il padre di Emily è un incrocio tra un insegnante, un filosofo e un maestro di vita, ma le cose per lui iniziano ad andare in pezzi con la morte della moglie e degenerano al punto da portare al suo internamento in una clinica psichiatrica. Emily viene affidata a una famiglia adottiva (scopriremo poi che prima era passata dagli zii, dove le cose avevano preso una brutta piega) e inizia a frequentare una nuova scuola in cui fatica a integrarsi.

Non c’è campo
Laura ha deciso di organizzare per i suoi studenti del liceo, nell’anno della maturità, una gita insolita: un laboratorio artistico a Scorrano, in Salento, con l’artista Gualtiero Martelli. Ad accompagnare i ragazzi verrà suo malgrado anche l’insegnante di lettere, che nel mentre cerca disperatamente di completare un progetto di ricerca da proporre all’Università di Boston (su cosa precisamente non ci viene spiegato, ché sono cose che non interessano al pubblico del film).

Una questione privata

Le vicende narrate ruotano attorno al giovane partigiano Milton: sullo sfondo delle Langhe attraversate dalla guerra, fra romanticismo e ossessione, sogno e mistero, Milton intraprende un viaggio eroico e disperato alla ricerca della verità sull’amore che lo ha legato a Fulvia.

Saw: Legacy

Un ladruncolo, Edgar Munsen, viene braccato dalla polizia: ha uno strano telecomando in mano e chiede urgentemente del detective Halloran. Questi accorre, ma Edgar viene colpito da una pallottola dopo aver detto che il gioco è cominciato. Cinque persone, in effetti, si ritrovano in un luogo sconosciuto con una sorta di secchio di metallo in testa, legati a delle catene che li trascinano verso lame rotanti, mentre una voce chiede loro di confessare le bugie che hanno detto nella loro vita, perché il gioco è cominciato, ma, come sempre, c’è una via di scampo.

Photo Credits: Uffici Stampa

Commenti

commenti