Grey’s Anatomy 14: “era giusto finisse così tra Meredith e Nathan”, parola di Martin Henderson

L’attore Martin Henderson ha parlato della fine della relazione tra Meredith e Nathan nella stagione 14 di Grey’s Anatomy.

Giovedì scorso i fan di Grey’s Anatomy sono stati protagonisti di un altro scioccante addio nel medical drama Grey’s Anatomy. Nathan Riggs, il sexy cardiochirurgo con il quale Meredith aveva intrapreso una relazione, è infatti uscito di scena decidendo che il suo lieto fine era accanto alla rediviva Meg Hunt e al piccolo Farouk.

Martin Henderson, interprete di Nathan, ha parlato di questa decisione narrativa da parte degli scrittori dello show e ha affermato: “Penso che Nathan provi qualcosa per Meredith. Sentimenti come il suo, non penso spariscono. La natura del suo precedente impegno con Megan e i suoi sentimenti per Meredith, lo hanno messo di fronte all’orribile scelta tra due persone , ma onorare il suo impegno con Megan e seguire questa linea, è la cosa giusta da fare. Non nega i suoi sentimenti per Meredith. Le complicazioni dei sentimenti di Meredith, la perdita di Derek e l’andare avanti, sono cose che ancora la tormentano. Sono dispiaciuto per i fan che si sono affezionati a Meredith e Nathan e sono stati privati della possibilità di vedere dove entrambi sarebbero finiti. È difficile ascoltare i commenti di chi non si aspettava finisse così. Ma questo è ciò che fa un buon dramma ed è qualcosa che Shonda sa fare brillantemente: spingere le speranze e le aspettative delle persone. Ecco perché lo show continua ad avere successo. Non puoi mai sapere cosa succederà ai personaggi”.

Per quanto riguarda il suo futuro lavorativo, Henderson non esclude di tornare ad essere protagonista di un nuovo show targato Shonda Rhimes, dopo essere stato già tra gli amati volti di Grey’s Anatomy e di Off The Maps: “non ho mai chiuso quella porta. Nella mia mente è rimasta abbastanza aperta. Questa è la terza volta che Shonda ed io abbiamo lavorato insieme. Penso che fornire un’uscita per il personaggio, lasciandogli la possibilità di tornare sia sempre fantastico. Era un contratto a breve termine e sono stato felice di trascorrere qualche anno nello show. Per ora, si tratta di esplorare altri progetti che siano adatti a me. Non sono abituato a fare cose a lungo termine, quindi per me è stata una bella quantità di tempo. Se si presentasse l’occasione, in futuro, di tornare con una storyline interessante, sarei ben felice di esplorarla. Sono davvero legato a Shonda e sono grato per l’opportunità che mi ha dato”.

Photo Credits: ABC

Commenti

commenti