Festival del Cinema di Roma, Simona Marchini racconta il suo progetto Trame D’Autore [VIDEO ESCLUSIVA]


Giovedì 26 ottobre 2017 comincia la dodicesima mostra del Cinema di Roma, all’auditorium Parco della Musica, fulcro per tutti gli appassionati di cinema e non solo. Tra proiezioni, incontri e progetti, il festival ospita martedì 25 ottobre lo speciale progetto Trame d’autore, ideato dall’attrice Simona Marchini. L’arte contemporanea diventa così protagonista della Festa del Cinema grazie alla presentazione di sei opere video frutto del connubio tra artisti e registi. Le opere di Pizzi Cannella, Hidetoshi Nagasawa, Roberto Pietrosanti, Marina Sagona, Giuseppe Salvatori e Jannis Kounellis (omaggio postumo al grande artista) dialogano con la scrittura di Emanuele Trevi, Claudio Damiani, Jhumpa Lahiri, Marco Lodoli, Aurelio Picca ed Elena Stancanelli. I 6 cortometraggi saranno proiettati all’Auditorium Parco della Musica. Il punto di forza del progetto sta nella connessione tra lo scrittore e l’artista che con l’ausilio del regista trovano la loro realizzazione anche grazie alla collaborazione di grandi attori quali Gigi Proietti, Roberto Herlitzska, Simona Marchini, Alessandro Haber, Luca Zingaretti e Giorgio Marchesi.

Ai lettori di Velvet Mag la Marchini ha raccontato del suo progetto e dell’idea di creare una connessione di esperienze e linguaggi con la speranza che tramite l’ausilio dei registi tutto diventi un’amalgama che miri anche a dimostrare della grande vitalità che ha la città di Roma in campo artistico e culturale.

Commenti

commenti