Gomorra 3, la rivelazione shock: “Scianel è un uomo” [VIDEO]

L’attrice Cristina Donadio ha pronunciato una frase shock sul futuro del suo personaggio Scianel nella serie tv Gomorra, giunta alla terza stagione: “Scianel in realtà è un uomo!”. Anticipazione o provocazione? Ecco le ultimissime su Gomorra 3 e… OCCHIO AGLI SPOILER!

Appassionati di Gomorra, le ultimissime sulla terza stagione della serie tv nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo romanzo vi lasceranno a bocca aperta: Scianel è in realtà un uomo? A pronunciare la frase shock nel corso di una conferenza stampa è stata la stessa attrice Cristina Donadio, che nella serie tv interpreta il personaggio.

Che sia un vero e proprio spoiler su Gomorra 3 o sia una provocazione dell’attrice per alimentare i rumour sulla nuova stagione e prendere bonariamente in giro gli spettatori (su Facebook ha scritto commentando i primi articoli: “Verità o bugia?”), la notizia sta facendo il giro del web tra i vari interrogativi: “E di chi sarebbe figlio Lello Mallocca?” oppure “E, se fosse così, come mai nessun altro personaggio ne ha fatto riferimento fino ad ora?”.

La terza stagione di Gomorra riprenderà il via a partire dal 6 novembre 2017 là dove era terminato l’ultimo episodio della seconda: Pietro (Fortunato Cerlino) è appena morto, lasciando un vuoto di potere. Ciro (Marco D’Amore) ha avuto vendetta, ma i suoi sogni e la sua famiglia sono distrutti e di questo vuoto non sembra voler approfittare, mentre Genny (Salvatore Esposito) sembra aver vinto la sua partita, anche se deve ancora capire come gestire assieme i due mondi, Roma e Napoli Nord, quest’ultimo ereditato da suo padre. E se Scianèl ha perso un figlio, Patrizia ha perso un compagno: anche nel loro futuro si stende l’ombra dell’incertezza. A chi vorrà regnare sull’impero costruito da Pietro Savastano, non basterà convincere i nemici di ieri a diventare gli alleati di domani. E nella terza stagione assisteremo all’apparizione di un nuovo gruppo criminale, che crescerà cercando di prendere lo spazio che crede di meritare, obbligando gli storici boss del centro a scendere in campo per cercare di mantenere il potere.

 

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti