Rosy Abate – La Regina di Palermo: la trama della seconda puntata

La trama del secondo episodio di Rosy Abate – La Regina di Palermo, mini serie incentrata su uno dei personaggi più amati del grande successo di Canale 5 Squadra Antimafia.

Dopo il grande successo di ieri sera, 2 agosto, mercoledì prossimo andrà in onda in prima serata su Canale 5 il secondo episodio di La Regina di Palermo, ovvero la fiction che ripercorre la storia di Rosy Abate, amata protagonista di Squadra Antimafia alla quale sarà dedicato uno spinoff nella prossima stagione televisiva che andrà in onda proprio sulla rete ammiraglia di Mediaset.

Nella puntata del 9 agosto prossimo rivedremo alcuni dei momenti più belli dell’epopea e del cambiamento personaggio di Giulia Michelini. La Abate, infatti, proverà a rifarsi una vita a Palermo dopo la morte del suo promesso sposo grazie all’aiuto della poliziotta Claudia Mares che da sempre è il suo angelo custode. Ma, mentre la giovane donna tenta di ricominciare, la sua famiglia viene presa di mira clan rivali e dalla stessa polizia che le sta col fiato sul collo.

Claudia Mares, proprio per tirare fuori dalle beghe mafiose la sua protetta tenta di convincere Rosy a tornare negli Stati Uniti, ma la ragazza non vuole lasciare la sua amata città dopo anni che ne è stata lontana.Senza dire niente alla poliziotta che quando era piccola la ha salvata e ancora tenta di farlo invano, infatti, la Abate è diventata il capo del suo clan. Inoltre, il cuore di Rosy ha ripreso a battere e dopo la morte del suo grande amore, la Regina di Palermo ha perso la testa per Ivan Di Meo (interpretato da Claudio Gioè) che però in realtà è un poliziotto infiltrato che ha una relazione propriocon Claudia Mares. Scioperta la verità la Abate si sentirà tradita dalla sua unica amica e, indispettita e infuriata, ucciderà Ivan e fuggirà a Bogotà segnando una volta e per sempre il suo destino da malavitosa.

Squadra Antimafia 6, penultima puntata: Veronica Colombo è viva

Photo Credits: Canale 5

Commenti

commenti