Game of Thrones 7: hackerato un copione, HBO di nuovo sotto cyber attacco

HBO è vittima di un cyberattacco, hackerati il copione del prossimo episodio di Il Trono di Spade e le puntate di alcune serie tv della rete.

HBO è stata nuovamente vittima dei pirati informatici i quali, dopo aver leakato tempo fa le trame della stagione 7 di Game of Thrones – in questo momento in onda – hanno diramato online un episodio di Ballers e uno di Room 104 e, cosa più grave, sembra sia stato preso il copione della prossima puntata de Il Trono di Spade.

”Abbiamo sperimentato un cyber incidente”, afferma HBO in una nota, dove sottolinea anche di aver avviato subito indagini sull’accaduto in collaborazione con le autorità e altre società di sicurezza informatica esterne. In una comunicazione ai dipendenti, l’amministratore delegato di HBO Richard Pleper definisce l’intrusione ”preoccupante”, ma assicura che ”sforzi erculei” sono in corso per ‘‘proteggere i nostri interessi. Come ogni sfida che ci si è presentata, non ho alcun dubbio che navigheremo anche questa con successo” .

L’attacco hacker era stato annunciato con una email anonima ad alcuni giornalisti: ”la maggiore fuga del cyber spazio sta accadendo ora. È HBO e Game of Thrones” si leggeva. Pare proprio, quindi, che il successo della fantasy drama renda la serie una vittima molto ambita dagli hacker considerando che, oltre alle trame di Il Trono di Spade 7 diramate intorno a marzo scorso, già nel 2015 i primi quattro episodi della quinta stagione erano finiti online per colpa.

Ad oggi il maggiore cyberattacco della storia di Hollywood resta quello subito da Sony nel 2014, durante il quale migliaia di email private dei manager dell’aziende finirono sul web. A Sony erano stati rubati 100 terabyte di dati, a fronte degli 1,5 sottratti a HBO mentre a Netflix, non di certo immune da queste cose, qualche mese fa sono stati sottratti e rilasciati online i primi 10 episodi di Orange is The New Black 5 che all’epoca erano inediti.

Photo Credits: HBO

Commenti

commenti