Franca Valeri, i primi 97 anni di un’icona tutta italiana [VIDEO]

Nata il 31 luglio del 1920, Franca Valeri compie oggi 97 anni. Attrice e sceneggiatrice di grande ironia e intelligenza, Franca[ Maria Norsa (questo il vero nome della Valeri) si è appassionata di teatro fin da quando era piccolissima e nel 1947 ha esordito con il personaggio di Lea Lebowitz, una ebrea innamorata del rabbino, in un lavoro teatrale per poi entrare a far parte della compagnia del Teatro dei Gobbi, dove andrà in scena per la prima volta nel 1949.

Gli anni ’50 segnano per la Valeri il suo passaggio al grande schermo grazie a Federico Fellini che l’ha voluta in Le Luci del Varietà, mentre negli anni ’60 le si aprono davanti le porte della televisione con programmi come Studio 1 e i primi sceneggiati Rai.

Autrice anche di libri oltre che sceneggiatrici la Valeri ha fatto parte dell’immenso mondo dello spettacolo lasciando un impronta importante in tutti gli ambiti. In una recente intervista rilasciata al Il Giornale OFF, la Valeri ha ammesso: “credo di essere nata con il gene dell’attrice. Già da piccolissima mi dilettavo a recitare seduta sul tappeto di casa. I miei genitori intercettarono subito che ero un’esibizionista. Da mia madre ho preso la comicità estrema, da mio padre l’ironia un po’ spietata”.

E, per quanto riguarda il suo rapporto con i social l’attrice non stima affatto quello che rappresntano e, anzi, rimpiange la disrezione: “pare che la gente inquadri ogni attimo della propria vita: matrimoni, gravidanze e piatti di lasagne. Io non ho neppure il computer. La vita è ormai senza mistero, senza discrezione. Questi strumenti dovrebbero essere usati con intelligenza, non per stupidaggini. Che invenzione strana…”.

Nonostante la sua età Franca Valeri ancora lavora e trascorre le sue giornate a scrivere “e quando c’è da onorare il teatro salgo su un treno e torno sul palcoscenico. Senza paura”.

Photo e Video Credits: Facebook, YouTube

Commenti

commenti