Non Uccidere 2: le anticipazioni delle prime due puntate

L’Ispettore Valeria Ferro tornerà stasera, 12 giugno, su Rai 2 nella fiction Non Uccidere 2. Ecco le anticipazioni degli episodi in onda.

Valeria Ferro, l’Ispettore della mobile di Torino interpretato da Miriam Leone, torna stasera (12 giugno) in prima serata su Rai 2 per l’esordio televisivo della nuova stagione di Non Uccidere dopo che le prime 12 puntate della la fiction sono state rilasciate su RayPlay lo scorso 1 giugno.

Oggi sul secondo canale della tv pubblica andranno in onda i primi due (sem) inediti episodi di Non Uccidere 2 nelle quali, dopo aver scoperto che l’uomo che per tutta la vita credeva essere suo padre, Valeria Ferro dovrà fare i conti con altri misteri del suo passato oltre che con i casi “del giorno” sui quali dovrà lavorare.

In particolare questa sera saremo spettatori di un nuovo caso sul quale dovrà indagare la Ferro inerente all’omicidio di Susanna Bianco. Come da copione, il sospettato risulterà essere il marito della donna, Dario Bianco, già accusato in passato di violenze nei confronti della moglie che  era riuscita a scappare di casa con il figlio Federico grazie anche all’ospitalità di un centro di assistenza per donne maltrattate in cui tutte le vittime vivono in incognito.

L’operatrice del centro antiviolenza è quindi convinta che Dario sia riuscito a risalire all’indirizzo della struttura e di mettersi in contatto con Susanna per fargliela pagare. anche se sembra che la realtà sia ben diversa: secondo l’avvocato di Dario la stessa Susanna aveva volontariamente deciso di lasciare la struttura e di tornare da suo marito.

Intanto, per quanto riguarda la vita privata della Ferro, la donna dovrà affrontare la scomparsa di Lucia, sua madre. Dopo alcuni giorni di preoccupazione Valeria inizia a indagare e scopre che sua madre è stata probabilmente oggetto di un rapimento. Quando Valeria crederà di essere più vicina alla verità, dovrà fare i conti con una sconvolgente scoperta che la porta indietro nel tempo…

2

Photo Credits: Rai

Commenti

commenti