Mary Poppins Returns: Julie Andrews non ci sarà

Julie Andrews non sarà nel cast di Mary Poppins Returns, il regista Rob Marshall spiega il perché.

A Natale del 2018 arriverà nei cinema Mary Poppins Returns, il sequel del film del 1964 che vedrà nei panni della tata più amata del mondo Emily Blunt. Da quando è stata diramata la notizia che un sequel del cult anni ’60 sarebbe stati prodotto, in molti si sono chiesti se la Mary Poppins originale, ovvero Julie Andrews, avrebbe preso parte alla pellicola almeno per un cameo. A rispondere a questa insistente domanda ci ha pensato il regista del lungometraggio Rob Marshall sulle pagine di Entertainment Weekly.

Ha infatti raccontato il cineasta, già autore di musical come Chicago e Into The Woods: “Julie è stata incredibilmente carina quando ha saputo che avremmo girato il sequel di Mary Poppins. Abbiamo parlato di un possibile cameo in maniera molto vaga, ma lei si è espressa subito a riguardo: ‘Questo è il film di Emily Blunt, e io voglio che sia il suo film. Non voglio che il pubblico esclami ‘ah, ecco Mary Poppins’. Non voglio. Voglio che lei si appropri del ruolo e lo faccia suo, perché sarà fantastica’”.

La Andrews, quindi, sembra avere molto rispetto per la nuova attrice che vestirà i panni dell’iconica Mary Poppins e quindi, dopo oltre 50 anni dalla sua indimenticabile interpretazione, non ha alcuna intenzione, neanche per pochi minuti, di rubarle la scena.

Nel nuovo film basato sulle opere di P.L. Travers e ambientato 20 anni dopo il primo, del cast originale di Mary Poppins vedremo però un piccolo cameo dello spazzacamino Dick Van Dyke, mentre il resto del cast sarà totalmente rinnovato.

Oltre alla Blunt, infatti, i coprotagonisti del film saranno anche Meryl Streep, Ben Whishaw, Emily Mortimer, Colin Firth, Julie Walters e Angela Lansbury.

LEGGI ANCHE: MARY POPPINS RETURNS, LE PRIME IMMAGINI UFFICIALI DEL FILM

Photo Credits: EW, Buena Vista Enternational

Commenti

commenti