Festival di Cannes 2017: secondo giorno, i primi due film in concorso

Nella seconda giornata del Festival di Cannes 2017 si apre il concorso con i due primi film in lizza per la Palma D’Oro e l’Italia apre Semaine de la Critique.

Dopo il film d’apertura che ha deluso all’unanimità la stampa di tutto il mondo la 70esima edizione del Festival di Cannes entra nel vivo del suo concorso e, in questa seconda giornata, presenta si fortunati presenti in quel della cittadina francese i primi due film il lizza per La Palma D’Oro: Wondestruck di Todd Haynes e Nelyubov (Loveless) di Andrey Zvyagintsev.

La prima pellicola vede Hayness dirigere Julianne Moore, Michelle Williams e i giovanissimi Oakes Fegley in un lungometraggio che racconta due vicende parallele, una ambientata nel 1927 e una nel 1977, che si intreccereranno come accade proprio nell’omonimo romanzo per ragazzi di Brian Selznick, che in italiano è stato tradotto con il titolo La Stanza delle Meraviglie.

Il secondo film in concorso di oggi, 18 maggio, è diretto Andrey Zvyagintsev e tratta del dramma di una coppia sull’orlo del divorzio costretta, suo malgrado, a continuare a vivere insieme. Il disagio dei due pesa sul loro figlio dodicenne che a un certo punto scompare nel nulla creando ancora più astio tra i due.

Oltre a questi lungometraggi è stato presentato a Cannes 70 il primo dei 6 film italiani che saranno proiettati nelle varie sezioni del Festival. Ha aperto, infatti, la Semaine de la Critique Sicilian Ghost Story (da oggi nelle sale del Belpaese di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza che, dopo il buon successo di Salvo presentato proprio in quel della kermesse francese, fanno il loro ritorno sulla croisette con un lungometraggio ispirato alla tragica vicenda di Giuseppe di Matteo, figlio dell’ex mafioso pentito Santino.

locandina

Photo Credits: Uffici Stampa

Commenti

commenti