Buffy: dopo la Reunion, il Revival della serie. Le conferme del cast [FOTO]

Dopo 20 anni, il cast di Buffy l’ammazzavampiri si è riunito per uno speciale che festeggiasse il lieto evento. Presenti quasi tutti, ed è già Revival. 

Una delle serie più amate degli anni Novanta, che è riuscita ad anticipare i tempi, a precorre un genere che adesso siamo molto abituati a vedere in tv, basti pensare a The Vampire Diaries, The Originals, Teen Wolf, True Blood e chi più ne ha pi ne metta… Insomma, Buffy l’ammazzavampiri resta tutt’oggi un teen drama che ha lasciato molto al pubblico, che ha rischiesto più volte una reunion, auspicando uno revival o uno spin-off. In occasione del 20esimo anniversario il cast si è riunito per festeggiare il lieto evento ed è già partito il tam tam per un possibile spin-off o un revival. Ecco cos’hanno detto i protagonisti.

A festeggiare la serie è stato Entertainment Weekly che ha organizzato l’evento e lo speciale per il 20esimo anniversario di Buffy. Presenti quasi tutti, tranne due amatissimi: Anthony Stewart Head (l’Osservatore Giles) ed Eliza Dushku (la Cacciatrice Faith). Ew ha organizzato un photoshoot con le ship più amate, così da rivedere Sarah Michelle Gellar (Buffy), sia in compagnia di David Boreanaz (Angel) sia di James Masters (Spike). Come non cedere per i nuovi alle Vampire’s series e paragonarli agli Stelena e i Delena? Ma non erano gli unici presenti, all’evento anche: Alyson Hannigan (Willow), Nicholas Brendon (Xander), Emma Caulfield (Anya), Amber Benson (Tara), Seth Green (Oz), Charisma Carpenter (Cordelia), Alexis Denisof (Wesley), Kristine Sutherland (la mamma di Buffy, Joyce) e Michelle Trachtenberg (Dawn). Insieme al creatore della serie Joss Whedon.

reunion-di-buffy-copertina

Ma questo Revival ci sarà? A rispondere all’attesissima domanda alcuni protagonisti, assolutamente propensi Charisma Carpenter e James Marsters. Un po’ meno Buffy, Sarah Michelle Gellar: “Penso che i fan sarebbero più delusi se creassimo qualcosa che non sia all’altezza, perché le aspettative sono molto alte”. Di tutt’altro avviso il creatore Joss Whedon: “Tutto trova il modo di tornare in qualche modo. Ho cercato di andare avanti e di creare qualcosa di un po’ diverso (…) Se lo facessimo con questi ragazzi, loro avrebbero esattamente l’età che dovrebbero avere. Probabilmente interpreterebbero qualcuno di un po’ più giovane, ma possono farlo. Potreste vedere qualcuno che è andato avanti con la propria vita e in uno scenario diverso”.

gallery ew1460_sarah_james

Photo Credits EW

Commenti

commenti