Prison Break 5, anticipazioni shock Episodio 1. Ci sarà una Stagione 6?

La premiere della quinta stagione di Prison Break, chiamata Resurrection, andrà in onda negli Stati Uniti d’America il 4 aprile, mentre i fan italiani della serie tv dovranno attendere fino al 20 aprile per vederla approdare su Fox in Italia. Parte del cast dello show ha partecipato al PaleyFest, un evento annuale organizzato dal Paley Center for Media che riunisce fan e addetti ai lavori delle serie tv più popolari. Nel corso della rassegna è stato mostrato il primo episodio di Prison Break 5 e si è discusso su una potenziale sesta stagione. Ecco tutte le anticipazioni. OCCHIO AGLI SPOILER…

Martedì 4 aprile è il grande giorno del ritorno in tv – perlomeno negli Stati Uniti d’America – di Prison Break. La premiere della quinta stagione, chiamata Resurrection, andrà in onda negli States il prossimo martedì, mentre in Italia arriverà ‘solo’ giovedì 20 aprile su Fox. Intanto, l’episodio inaugurale di Prison Break 5 è stato mostrato nel corso dell’evento PaleyFest, rassegna annuale organizzata dal Paley Center for Media che riunisce fan e addetti ai lavori delle serie tv più popolari. La storia – secondo le anticipazioni riportate da ‘Deadline’ – riparte 7 anni dopo la conclusione della serie tv originale: T-Bag, appena rilasciato dalla prigione, trova in una busta una foto moderna di Michael Scofield, da tutti ritenuto morto. Lincoln Burrows girerà mezzo mondo alla ricerca del fratello Michael, prima di trovarlo rinchiuso in un carcere in Yemen. Al termine della puntata i due finalmente si riuniscono, ma Michael sostiene di non avere idea di chi lui sia.

Il produttore esecutivo e creatore della serie tv, Paul T. Scheuring, ha dichiarato a proposito della ‘resurrezione’ di Michael: “Ci ho pensato per diverso tempo. ‘Come possiamo raccontare questa storia in modo creativo e gratificante per il pubblico, ma allo stesso tempo in una maniera nuova?’ La quarta stagione era terminata con Michael che, apparentemente, era morto dopo aver sposato la donna che amava e aver avuto un figlio che non ha mai potuto conoscere. Quindi sapevo che, se avessimo ripreso in mano lo show, avremmo raccontato la storia di un uomo che si riprende la sua vita. Il nucleo emotivo della storia doveva essere quest’uomo che vuole riunirsi all’amata e al figlio che non ha mai visto e, a quel punto, ho capito di conoscere già questa storia: era l’Odissea”. Wentworth Miller, che interpreta Michael Scofield in Prison Break, ha dichiarato: “Potremmo dire che Michael, quello che tutti conoscevano, è morto davvero alla fine della serie originale. L’uomo che si incontrerà nel corso di questi nove episodi è qualcuno completamente diverso”.

Sulla possibilità di vedere una Stagione 6 di Prison Break, Scheuring ha dichiarato: “Penso che sia una domanda per il 5 Aprile (il giorno dopo la messa in onda del primo episodio negli USA, n.d.r.). Tutto dipende da Fox in definitiva: una nuova stagione non ci sarà a meno che non rientri nei loro interessi. Da parte nostra, come gruppo, dobbiamo sapere di stare sviluppando una storia che sia degna di essere raccontata. L’integrità creativa è estremamente importante. Se dovessimo giungere ad una storia per cui ne valga davvero la pena, allora sarà possibile”.

prison2

LEGGI ANCHE: PRISON BREAK 5, WENTWORTH MILLER: “ECCO COM’È CAMBIATO SCOFIELD”

Photo credits: Twitter

Commenti

commenti