The Flash 2, finale. Trama, recensione | Velvet Cinema Italia
Review

The Flash: tutti i colpi di scena del finale di stagione

The Flash: tutti i colpi di scena del finale di stagione

Il finale di seconda stagione di The Flash non tradisce le aspettative regalando tanta azione e qualche colpo di scena e una chicca per appassionati imperdibile

La morte del padre di Barry con cui si è chiuso il precedente episodio era il perfetto preludio al finale di stagione. Nella puntata numero 23 di The Flash non mancano ironia e azione, mixati con una punta di dramma che non sfocia mai nel patetico, e sono questi i punti di forza che hanno fatto apprezzare in tutto il mondo il telefilm. La puntata si apre nell'esatto momento in cui si era conclusa la precedente con Barry che, furioso, attacca Zoom. Proprio quando sta per avere la meglio, però, viene sorpreso ancora una volta dal velocista nero, che pare essere sempre qualche mossa in anticipo nei confronti del protagonista. L'ossessione del villain sull'essere il più veloce, lo spinge a sfidare Barry a una corsa. Pare banale, ma il piano di Zoom è molto più complesso e lo capisce subito Wells, che lo conosce fin troppo bene.

Disperazione e rabbia però non permettono al nostro protagonista di essere lucido e la differenza la fanno ancora una volta i suoi compagni di viaggio, i quali, capendo la sua difficoltà e avendo paura che il loro amico abbracci il lato oscuro della Forza, pardon della Velocità, decidono di fermarlo prima che sia troppo tardi. L'intesa tra Wally e Jesse, la figlia di Wells, notata da molti fan e subito divenuta una speranza, sembra venir meno col discorso della ragazza al padre. Vedendo quanto sia a suo agio col gruppo, gli dice che una volta che sarà tutto finito lei tornerà su Terra-2 mentre lui dovrebbe restare lì con i suoi nuovi amici.

Il piano di Cisco, Wells e gli altri sembra funzionare, attirando Zoom in trappola grazie a Caitlin, ma senza Flash le cose non sono facili e a rimetterci questa volta è Joe che viene risucchiato in un'altra dimensione assieme al velocista oscuro. Tutti erano d'accordo sul chiudere i portali per sempre, anche a costo di qualche sacrificio. Ma quando lo scopre Wally cambiano le carte in tavola ed è proprio lui che, pur di salvare il padre da poco conosciuto, libera Barry e gli consente di entrare in azione. La corsa dunque si farà, anche se la sensazione che gli autori stiano mantenendo la sorpresa per il finale resta, anche perché viene mostrato nuovamente l'uomo con la maschera. Chi sarà? Zoom rivela che si tratta del vero Jay Garrick, e dopo lo spettacolare scontro finale in cui non mancano le sorprese, viene mostrato anche il suo volto. È quello del padre di Barry. Ed è emozionante rivedere l'attore John Wesley Shipp indossare la divisa che lo ha reso celebre nei panni di Flash nella serie degli anni Novanta.

Il cliffhanger con cui si chiude la stagione mette di nuovo tutto in discussione perché Barry, nonostante essere riuscito a sconfiggere Zoom, non riesce a superare la perdita del padre e decide di tornare indietro nel tempo per cambiare ogni cosa, salvando innanzitutto la madre. E ora che accadrà? L'appuntamento per saperlo è per il prossimo autunno con gli episodi inediti della terza stagione.

Photo Credits Facebook

Commenti

commenti

Scritto da appassionati di settore con un punto di vista personalissimo e di forte impatto.

Tantissime review, tutte le nuove uscite in sala, risultati di box office, trailer, anteprime e indiscrezioni rubate agli addetti ai lavori.

Copyright © 2016 MetUp srl

To Top