Il cacciatore e la regina di ghiaccio: da Biancaneve a Frozen

Esce mercoledì 6 nelle sale italiane Il cacciatore e la regina di ghiaccio, il prequel di Biancaneve e il cacciatore, il kolossal del 2012 che aveva conquistato i cuori degli spettatori

Quattro anni fa fece il suo esordio nelle sale del nostro Paese il film fantasy Biancaneve e il cacciatore, tratto dalla favola senza tempo dei fratelli Grimm, e arrivò a incassare più di otto milioni di euro nonostante fosse nel pieno periodo estivo. Il kolossal guadagnò nel mondo quasi 400 milioni e questo risultato spinse la produzione a ordinare un sequel, poi trasformato in prequel e senza la protagonista della fiaba Biancaneve, che nella prima pellicola aveva il volto di Kristen Stewart. Ecco dunque che i cinema italiani sono pronti a dare il benvenuto al nuovo film, intitolato Il cacciatore e la regina di ghiaccio. Ex stella di Twilight a parte, il cast rimane immutato con il premio Oscar Charlize Theron e Chris “Thor” Hemsworth, affiancati da due sexy attrici come Emily Blunt e Jessica Chastain. Basterà questo quartetto di bellissimi a bissare il buon successo del primo capitolo?

La trama ha inizio con la perfida e spietata regina Ravenna che, avvertita dalla Specchio magico che presto non sarà lei la più bella del reame, decide di eliminare la figlia appena nata della sorella Freya, la quale, al contrario, è umile e buona. Il dolore per questo tradimento, scatena un potere oscuro e Freya, divenuta la regina di ghiaccio, si trasferisce in un palazzo sulle montagne. Bannati i sentimenti, organizza un esercito di cacciatori, allevati e allenati alla guerra e al chiudere i propri cuori. Quando lo scontro tra sorelle torna a essere inevitabile, due dei guerrieri della regina dei ghiacci si scoprono innamorati.

Rispetto alla precedente pellicola, i toni sono un po’ più seriosi e cupi, finendo però così per tradirne lo spirito e rendere lo spettacolo meno godibile, anche se non mancano le trovate, soprattutto visive. Il personaggio del cacciatore viene approfondito, ma la storia d’amore con la sua “collega” è messa in ombra dalla ben più spettacolare rivalità delle due sorelle regine, le vere protagoniste senza dubbio. Emily Blunt riesce a dare spessore alla novella Frozen e si accaparra tutti i momenti più intensi della storia. Charlize Theron è inarrivabile per presenza scenica (e bellezza), tanto che in molti hanno dubitato dei gusti dello Specchio magico. Praticamente il film poteva finire alla domanda: “Chi è la più bella del reame?”. “Tu”. The End.
Non siete d’accordo? Giudicate dopo aver visto il trailer:

Phoro Credits Facebook

Commenti

commenti