Vasco Rossi per il sociale: produttore di un doc sulle donne di Nairobi

Miglior regia, miglior documentario, migliore vicenda narrata, premio speciale del pubblico: è questo il palmares raccolto nel 2012 da “Get together girls” al Women’s Indipendent Film Festival di Los Angeles. Il documentario girato da Vanessa Crocini, finanziato e prodotto dalla rockstar Vasco Rossi, racconta la storia di Grace Orsolato. Una carriera da manager in Pirelli, poi nel febbraio 2010 molla tutto e si trasferisce a Nairobi. Atterra nella capitale del Kenya con delle macchine da cucire e un sogno: raccogliere ragazze e donne dalla strada e donare loro una nuova vita, un nuovo mondo, un futuro. Oltre la disperazione, oltre la povertà, donare una nuova vita.

Salvare le ragazze dal degrado delle baraccopoli con la moda, ecco l’idea di Orsolato. Tira su in pochi mesi una sartoria, e inizia a costruire una nuova vita per tante ragazze: emancipandole dalla povertà, dona a loro e alle loro famiglie una possibilità di vita, il tutto tramite la creatività e i colori del design di moda. A supervisione della produzione c’è la stilista Roberta Vincenzi. Arrivano poi le sfilate nella savana e i videoclip su YouTube per sponsorizzare l’iniziativa. E nel 2011 Vanessa comincia a girare il suo documentario sull’attività di “Get Together Girls“.

Il documentario è attualmente in vendita sul sito ufficiale gettogethergirls.com, mentre è possibile donare all’associazione benefica tramite questo link.

(Foto by Kikapress)

Commenti

commenti